mercoledì 16 maggio 2007

Wond'ring again


We wandered through quiet lands, felt the first breath of snow
Searched for the last pigeon, slate grey I've been told
Stumbled on a daffodil which she crushed in the rush
heard it sigh and left it to die

At once felt remorse and were touched by the loss of our own
held its poor broken head in her hands
dropped soft tears in the snow

And it's only the taking that makes you what you are...

3 commenti:

Mongrel Cat ha detto...

in pratica è il seguito di "Wond'ring Aloud"... una gemma acustica e commovente di Ian Anderson...
dal testo completo si capisce meglio il contesto: una terra ormai quasi priva di vita (non era certo un'immagine banale nel 1971) e quindi il rimorso per aver calpestato la giunchiglia nella neve (l'ultima...?)

YASIN ha detto...

http://yasinearth.blogspot.com/

Mongrel Cat ha detto...

qui è commentato il testo:
WOND'RING AGAIN